Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La concentrazione bancaria in Italia: analisi del processo di evoluzione storica in rapporto alle realtà economiche di altri paesi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 Inevitabilmente, tali interventi gravarono in massima parte sugli istituti di credito, “costretti”, sia per dovere nazionale, sia per proprio tornaconto economico, a dare fondo alle disponibilità liquide in loro possesso. Inoltre , così come per tutto il sistema industriale, anche per il ramo bancario un ulteriore problema da affrontare riguardava l’elevato livello dei costi, inadeguati alla nuova situazione. Compromissione della liquidità e alto coefficiente di spese generali imponevano dunque una soluzione immediata ed efficace che permettesse all’organismo produttivo un nuovo adattamento alle mutate condizioni di mercato; il processo di concentrazione, già avviato precedentemente, sembrò l’unica strada che consentisse il superamento del disagio connesso alla crisi. Naturalmente, le difficoltà da superare erano molte: “In primo luogo, per salvare la liquidità bancaria era necessario scaricare ad altri istituti la mole ingente delle immobilizzazioni per i finanziamenti industriali e lasciare alle banche di credito ordinario soltanto l’attività di deposito e sconto. Secondariamente, per ridurre considerevolmente i costi era necessario fondere i grandi organismi e razionalizzare i loro impianti, chiudere le filiali ed agenzie che costituivano su alcune piazze inutili doppioni, (…) fare una cernita intelligente del personale (…)” 6 . Tale programma fu affrontato in pieno dalle due più grandi banche italiane: il Credito Italiano e la Banca Commerciale. 6 N. TRIDENTE, op. cit..

Anteprima della Tesi di Angelo Malagnino

Anteprima della tesi: La concentrazione bancaria in Italia: analisi del processo di evoluzione storica in rapporto alle realtà economiche di altri paesi, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Angelo Malagnino Contatta »

Composta da 182 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5392 click dal 26/10/2004.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.