Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La caduta del Muro di Berlino attraverso la stampa internazionale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 PREMESSA Lo scopo del presente lavoro è analizzare il modo in cui alcuni dei più autorevoli quotidiani del mondo hanno trattato gli avvenimenti che nel novembre del 1989 hanno portato alla caduta del Muro di Berlino. Le testate analizzate sono: il Corriere della Sera, Le Monde, il Times, la Frankfurther Allgemeine Zeitung, El País e il New York Times. Il lavoro è articolato in nove capitoli; nel primo vengono brevemente delineate le caratteristiche del quotidiano in quanto specchio deformante della realtà, individuandone alcuni tratti salienti ed alcuni limiti. Si tenta, inoltre, di mettere in rapporto l’avvenimento storico, in questo caso la caduta del Muro di Berlino, in quanto punto di svolta epocale e denso di conseguenze difficilmente analizzabili ed interpretabili a breve termine, con il modo di rendere tale avvenimento da parte del quotidiano. L’ultima parte del capitolo è infine dedicata ai criteri metodologici con cui è stata effettuata l’analisi. Il secondo capitolo delinea il quadro storico in cui si colloca il crollo del Muro, privilegiando una trattazione puramente evenemenziale, e mai interpretativa, degli eventi che hanno portato al concitato novembre del 1989. Una breve contestualizzazione storica è sembrata opportuna in questa sede per meglio comprendere la portata di un evento tanto ricco di implicazioni e di conseguenze. L’analisi vera e propria, che non trascura i fattori paratestuali, si articola in sei capitoli, uno per ogni quotidiano analizzato, ed è preceduta da una breve storia di ogni testata e da un’altrettanto concisa descrizione delle caratteristiche generali della stessa. Nel capitolo conclusivo, infine, verrà effettuato un confronto incrociato tra i sei quotidiani analizzati, mettendo in luce le differenze salienti e, ove esistano, i tratti comuni rispetto alla trattazione degli eventi relativi alla caduta del Muro; verranno altresì espresse alcune considerazioni sulle caratteristiche dell’evento in sé e sulle considerevoli difficoltà, dimostrate non solo dai giornalisti, di comprenderne appieno le conseguenze e le possibili implicazioni. Il criterio di scelta dei quotidiani analizzati si basa in primo luogo sull’autorevolezza degli stessi. In particolare, per quanto riguarda l’ambito europeo, teatro degli avvenimenti qui analizzati, i quotidiani considerati sono cinque: il Corriere della Sera, Le Monde, The Times, la Frankfurther Allgemeine Zeitung e El País.

Anteprima della Tesi di Paola Abbate

Anteprima della tesi: La caduta del Muro di Berlino attraverso la stampa internazionale, Pagina 1

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Paola Abbate Contatta »

Composta da 425 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9125 click dal 26/10/2004.

 

Consultata integralmente 27 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.