Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un Passato che non passa: le Nuove Brigate Rosse

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 la liberazione di alcuni detenuti della formazione armata genovese e diffondono l’opuscolo :”Contro il neo-gollismo portare l’attacco al cuore dello Stato”. Tra il 1973 e il 1974, le BR allargano i loro rapporti organizzativi in varie regioni: in Veneto nasce la terza colonna cioè quella veneta; in Liguria la nuova colonna genovese; nelle Marche si stringono relazioni con esponenti dei Proletari Armati in Lotta, alcuni dei quali daranno vita al comitato marchigiano delle BR. Nell’estate del ’74 l’espansione delle BR, seguita alla campagna Sossi, porta alla decisione di creare un terzo Fronte –il Fronte logistico- al fine di affrontare , in modo più adeguato,il coordinamento dei settori logistici di ciascuna colonna. Le BR continuando ad assumersi la piena responsabilità anche delle azioni mortali ( 17 giugno 1974 a Padova le BR compiono la prima azione mortale contro due persone), ribadiscono che la questione centrale dell’intervento armato è sempre la lotta allo Stato e non l’antifascismo militante: ed è proprio il “movente politico”,in termini puramente dogmatici a fare la differenza con i comuni movimenti ad esse coevi. Nel documento dell’estate del 1974 (“Alcune questioni per la discussione sull’organizzazione”) si legge: “All’origine della nostra storia c’è un nucleo di compagni che, operando scelte rivoluzionarie,si è conquistato nel combattimento un ruolo indiscutibile di avanguardia...Oggi con la crescita

Anteprima della Tesi di Raffaella Patruno

Anteprima della tesi: Un Passato che non passa: le Nuove Brigate Rosse, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Raffaella Patruno Contatta »

Composta da 358 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4185 click dal 27/10/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.