Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Regolamento Emas II e la certificazione ambientale territoriale applicata al turismo: Il Polo Turistico di Bibione – San Michele al Tagliamento

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 Il Comune, che meglio conosce le caratteristiche del territorio e le esigenze di chi lo abita, rappresenta l’Autorità Pubblica più vicina al cittadino ed è l’Istituzione che può promuovere la ricerca della compatibilità ambientale delle strutture e delle attività presenti sul suo territorio. La decisione di registrarsi EMAS implica delle conseguenze sulle scelte di tutte le persone che gravitano sul territorio comunale, come i residenti, gli imprenditori, i fornitori di servizi, i turisti, i dipendenti, i responsabili dell’Amministrazione e chiunque altro ha rapporti con il comune. Tutti devono rispettare il suo orientamento alla tutela ambientale. La parte successiva del secondo capitolo affronta invece il complesso rapporto tra turismo ed ambiente, due fattori che si influenzano a vicenda secondo una dinamica collegata ad aspetti di natura sociale, storica e culturale. L’ultimo capitolo si conclude con una buona pratica frutto della fusione di quello che sono stati gli aspetti trattati nel capitolo precedente: Autorità Locale, Turismo e EMAS. Ci riferiamo al Comune di San Michele al Tagliamento e nello specifico al suo polo turistico sito nella località di Bibione, primo progetto europeo di registrazione di un’area territoriale in cui la principale, e praticamente unica, attività risulta essere quella dell’erogazione di servizi turistici.

Anteprima della Tesi di Maurizio Messina

Anteprima della tesi: Il Regolamento Emas II e la certificazione ambientale territoriale applicata al turismo: Il Polo Turistico di Bibione – San Michele al Tagliamento, Pagina 2

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Maurizio Messina Contatta »

Composta da 71 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4127 click dal 28/10/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.