Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Da eXtreme Programming a XPTracking: la concretizzazione di valori e pratiche in una applicazione software

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

attraverso unit test. Il waterfall struttura la fase di test in vari passi (figura 2.4). Figura 2.4: Dettaglio della fase di test (a) Analisi dei requisiti Quando si analizzano i requisiti, gli obiettivi del team di test- ing e del team di sviluppo sono differenti. Entrambi richiedono specifiche dei requisiti chiare e non ambigue come input del loro lavoro. Il team di test ne ha bisogno per scrivere un piano di test, svi- luppare casi di test ed eseguire i test di accettazione. Il team di sviluppo invece li usa per fare design e codifica del software. Quindi il documento prodotto dalla fase di analisi dei requisiti dovrebbe poter essere utilizzato per il duplice scopo di cui sopra. (b) Pianificazione della fase di test Per evitare la situazione in cui errori di qualsiasi tipo si mani- festino nella fase di test – il che implica rivedere tutto il processo e quindi facilmente uscire dai termini temporali e/o finanziari 17

Anteprima della Tesi di Tommaso Torti

Anteprima della tesi: Da eXtreme Programming a XPTracking: la concretizzazione di valori e pratiche in una applicazione software, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze dell'informazione

Autore: Tommaso Torti Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 953 click dal 28/10/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.