Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il conflitto Israelo-Palestinese: la prospettiva psicologica di Daniel Bar-Tal

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 Credo sia corretto sottolineare che l’analisi dello psicologo Israeliano si focalizza maggiormente, anche se non esclusivamente, sulle infrastrutture psicologiche che egli ritiene essere proprie del popolo Israeliano, il suo popolo. Nella redazione di questa tesi tenterò, inoltre, di approfondire la comprensione del conflitto, avendo sempre ben presente la convinzione, propria dell’approccio definito realismo pluralista che: “Le teorie e i modelli adottati stanno alla realtà che cercano di descrivere e spiegare come una ‘mappa geografica’ sta al territorio. Però la mappa non è il territorio […].” e che “Confonderli genera il cosiddetto “realismo ingenuo” oppure un certo tipo di ‘imperialismo disciplinare’. ”. E ancora ”La costruzione di una mappa fa si che il territorio perda il suo carattere di insieme incoerente di fenomeni o di cose, entrando strategicamente o tatticamente nei domini della ragione: tuttavia pur essendo postulato come realtà esso è e rimane inaccessibile. Per il realista interno (o ipotetico) la realtà del territorio è legata alle regole di traduzione, selettive e parziali, che una mappa porta con sé.” (Salvini, A. 1998, pag. 37). Negli ultimi quattro anni la situazione in Medio Oriente ha raggiunto livelli di esasperazione tali da far dichiarare a Bar-Tal : “Il mio mondo ha collassato perché al giorno d’oggi non solo non vedo la luce alla fine del tunnel, ma non vedo neppure il tunnel.” 2 2 Bar-Tal, D. (2002). Is There a Way Out? Occupation, Terror and Understanding. Pubblicato sulla rivista on-line Counterpunch, consultabile nel sito http://www.counterpunch.org/bartal0422.html

Anteprima della Tesi di Emiliano Subissi

Anteprima della tesi: Il conflitto Israelo-Palestinese: la prospettiva psicologica di Daniel Bar-Tal, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Emiliano Subissi Contatta »

Composta da 150 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2835 click dal 29/10/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.