Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Liberalizzazione del mercato delle telecomunicazioni: evoluzione e andamento dei prezzi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

dell’incombente rispetto ai rivali (Cambini, Ravazzi, Valletti, 2000). 3. Un beneficio fondamentale generato dalla concorrenza in un mercato regolato è la maggiore informazione ottenibile dal regolatore. Se il regolatore non è perfettamente informato, allora la regolamentazione lascia all’impresa un certo margine di profitto indesiderato: rendita informativa dovuta al monopolio di alcune informazioni. Ma la presenza di altre imprese consente di avere a disposizione un numero maggiore di osservazioni, permettendo di ridurre queste rendite: il regolatore, in caso in cui le nuove imprese siano più efficienti dell’incombente, può utilizzare maggiori informazioni per ridurre la rendita di quest’ultimo (Caillaud, 1990). In conclusione, la presenza di competizione in un mercato permette in certi casi di ridurre i costi derivanti dal processo di regolamentazione, rappresentati da costi diretti per lo svolgimento dell’attività del regolatore e dai costi indiretti conseguenti alle rendite da concedere all’impresa, a causa dell’asimmetria informativa esistente tra impresa regolata e regolatore (Cambini, 1998). Inoltre, in presenza di un monopolio regolato vi è il pericolo della “cattura” del regolatore da parte dell’impresa, cioè quella particolare condizione in cui l’incumbent persuade il regolatore ad operare nei propri interessi e non in quelli della collettività. La concorrenza invece riduce il monopolio delle informazioni ed appare come una forza anonima ed esogena che permette di realizzare politiche di intervento che risulterebbero altrimenti difficili e costose da applicare (Cambini, Ravazzi, Valletti, 2000).

Anteprima della Tesi di Ivan Giunchi

Anteprima della tesi: Liberalizzazione del mercato delle telecomunicazioni: evoluzione e andamento dei prezzi, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Ivan Giunchi Contatta »

Composta da 136 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6694 click dal 29/10/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.