Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Mappatura delle aree percorse da incendio: test metodologici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Il contesto legislativo che genera il problema. Il problema tecnico, come riportato in precedenza, è quello di creare un archivio affidabile delle aree percorse da incendio a partire dal 1997. La legge che da origine alla necessità di un archivio dati di questo tipo è la LEGGE numero 353 del 21 novembre 2000 dal titolo “Legge-quadro in materia di incendi boschivi”. Art.1. “Le disposizioni della presente legge sono finalizzate alla conservazione e alla difesa del patrimonio boschivo nazionale quale bene insostituibile per la qualità della vita e costituiscono principi fondamentali dell’ordinamento ai sensi dell’articolo 117 della Costituzione. Per il perseguimento delle finalità sopra citate gli enti competenti svolgono in modo coordinato attività di previsione, di prevenzione e di lotta attiva contro gli incendi boschivi nonché di attività di formazione, informazione ed educazione ambientale. Le Regioni a statuto speciale e le province autonome di Trento e di Bolzano provvedono alle finalità di cui alla presente legge secondo quanto previsto dal rispettivo statuto speciale e dalle relative norme di attuazione con interventi delle strutture statali se esplicitamente richiesto dalla regione stessa e previe opportune intese”. Art.3 “ Per le attività di previsione, prevenzione e lotta attiva le regioni approvano un piano regionale come prescritto dall’articolo 3 della stessa legge, sulla base di linee guida e di direttive deliberate dal Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro delegato per il coordinamento della protezione civile il quale si avvale del Dipartimento della protezione civile, del Corpo forestale dello Stato e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.”

Anteprima della Tesi di Ivan Gaddari

Anteprima della tesi: Mappatura delle aree percorse da incendio: test metodologici, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Agraria

Autore: Ivan Gaddari Contatta »

Composta da 32 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1554 click dal 03/11/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.