Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le alleanze strategiche nel settore automobilistico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 recuperato contatti utili al reperimento di informazioni di qualsiasi tipo, si è proceduto a una costruzione dei bilanci partendo dai dati recuperati e integrandoli a loro volta con ulteriori informazioni ricavate dalla stampa e dallo staff DaimlerChrysler. Si desume una ricerca lunga e profonda che però ha reso possibile l’elaborazione in dettaglio dell’argomento. Nel primo capitolo vengono affrontate le tematiche che premettono lo studio successivo dei principi economici. Il suo inizio è caratterizzato da un’osservazione normativa riguardo la definizione di azienda nel suo complesso organizzato di beni, portando avanti in tal sessione la riflessione che l’era degli intangibles ha sul profilo giuridico, secondo cui a fronte di un’evoluzione del sistema economico di azienda, necessita nella medesima misura l’evoluzione del sistema giuridico che tuteli il sistema di impresa e i vari stakeholder. In seguito, la tesi, propone la trattazione delle idee imprenditoriali interpretate nel lavoro come il principio e l’origine del sistema di impresa, che portano alla definizione di azienda quale insieme di idee e scelte. Con la premessa delle idee e delle scelte, riportando le critiche e le riflessioni di differenti correnti, si introduce il discorso della strategia, intesa come il modello d’interazione esistente o desiderato tra l’impresa e l’ambiente; in altri termini, la strategia viene a coincidere con le caratteristiche fondamentali riconoscibili nel rapporto che l’impresa realizza o vorrebbe realizzare con il proprio ambiente di riferimento e si traduce nell’impostazione che l’impresa dà, o vorrebbe dare, alla propria attività e al cui interno maturano e si svolgono i processi di gestione operativa e i processi di gestione strategica. Per questa ragione, vengono poi approfonditi i processi di riflessione strategica e la valenza della strategia nell’innovazione, fino ad arrivare alle strategie competitive di Porter e alla identificazione del raggio d’azione della strategia. Sempre nel primo capitolo, in ragione della discussione dell’articolazione della strategia, si propongono ulteriori riflessioni in merito alla RBV e all’evoluzione del sistema globale dell’economia con l’avvento degli intangibles, mettendo a confronto, allora, la new economy contro la old economy, prestando attenzione all’effetto della moda e della tendenza. Il secondo capitolo, invece, avvalendosi delle premesse fatte dalla prima parte, ha come oggetto di discussione la crescita e i suoi driver per la creazione di valore. Partendo, dunque, dalla

Anteprima della Tesi di Sebastiano Provenzano

Anteprima della tesi: Le alleanze strategiche nel settore automobilistico, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Sebastiano Provenzano Contatta »

Composta da 349 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10933 click dal 04/11/2004.

 

Consultata integralmente 69 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.