Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo della comunicazione nelle aziende della distribuzione organizzata. Un manuale operativo per gli addetti alle filiali di vendita Despar in Campania.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

IV organizzativi e figure professionali in funzione delle nuove dinamiche di mercato. L’evoluzione degli scenari distributivi 10 , in conclusione, è caratterizzata dal fatto che lo sviluppo delle attuali dinamiche di vendita segue il passo delle mutevoli esigenze del mercato di riferimento, direttamente dipendenti non solo dalle capacità d’acquisto dei consumatori, ma anche dal mutato quadro sociale e culturale, che definisce i nuovi bisogni di spesa e detta le nuove regole di mercato, in particolare quelle della lotta alla concorrenza.. Questo mutato scenario di riferimento giustifica i crescenti investimenti che le imprese distributive riservano ai settori di comunicazione e di marketing. Infatti, l’ipercompetitività del settore distributivo e le nuove esigenze di un consumatore sempre più informato ed impegnato hanno indotto le imprese ad individuare nella differenziazione la strada migliore per conquistare il consumatore con il valore distintivo dell’insegna. Parallelamente, sul fronte degli studi e delle ricerche, si è sviluppata una vasta letteratura sul marketing distributivo che abbraccia gli aspetti più diversi, riguardanti gli scenari competitivi, le iniziative strategiche, e gli strumenti operativi impiegati dalle imprese per 10 Da un sondaggio del Cies, organizzazione cui aderiscono le principali insegne distributive e le industrie del largo consumo internazionali, i temi che monopolizzeranno l’attenzione nel 2002 sono: l’internazionalizzazione della distribuzione, la sicurezza alimentare, la fedeltà della clientela, la recessione mondiale, l’innovazione dell’offerta, il valore dell’insegna come marca, le norme tecniche. Cfr. “Pianeta distribuzione rapporto annuale sul grande dettaglio internazionale”, supplemento a Largo Consumo n.6, giugno 2002, pag. 2.

Anteprima della Tesi di Giovanna Maddaluno

Anteprima della tesi: Il ruolo della comunicazione nelle aziende della distribuzione organizzata. Un manuale operativo per gli addetti alle filiali di vendita Despar in Campania., Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giovanna Maddaluno Contatta »

Composta da 301 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5101 click dal 04/11/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.