Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Oltre il neopositivismo e il relativismo: la proposta epistemologica di L. Laudan

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 Tale posizione mette chiaramente in luce come sia possibile considerare autentiche proposizioni solamente quelle che possono essere verificate dall’esperienza; quelle proposizioni cioè che permettono di stabilire un confronto diretto tra il nostro linguaggio e la realtà empirica. Tutte le altre proposizioni saranno da considerarsi o semplici tautologie o pseudo proposizioni, che delle proposizioni autentiche possiedono soltanto l’apparenza, in quanto, se sottoposte all’esame analitico condotto dalla filosofia, si rivelano essere del tutto prive di significato, non risultando riconducibili ad una verifica empirica. Come nota E.Severino quindi “la possibilità di verificare o falsificare una proposizione che intende parlare della realtà non è [per i neopositivisti] … qualcosa che si … [aggiunge] al senso della proposizione, al senso cioè che essa possederebbe di per sé stessa: il senso di tale proposizione consiste nella possibilità di verificarla o falsificarla, confrontandola con l’esperienza”. L’attacco alla metafisica non può essere in questo senso più radicale e diretto. La metafisica, infatti, non viene criticata perché infondata, incompatibile o falsa bensì, in modo molto più radicale, perché costituita da proposizioni che ad uno sguardo autenticamente filosofico, cioè attento, secondo le convinzioni di fondo dei neopositivisti, alla struttura logica del linguaggio, non possono che essere considerate come totalmente prive di significato.

Anteprima della Tesi di Massimo Giovannini

Anteprima della tesi: Oltre il neopositivismo e il relativismo: la proposta epistemologica di L. Laudan, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Massimo Giovannini Contatta »

Composta da 133 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2630 click dal 04/11/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.