Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Diritto penale ed immigrazione: tra tecniche di tutela ed esigenze di riforma

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo I : I principi generali del diritto penale -11- volontà di delinquere: "grazie a tale impostazione, il principio di legalità trova una coerente giustificazione di ordine scientifico, di natura interna al sistema penalistico, rimanendo al contempo chiara la connessione con i principi liberal - democratici dell'Illuminismo di cui Feuerbach fu un eminente rappresentante" 5 . Dalla fine del diciottesimo secolo in poi, in realtà, tranne rare eccezioni come, ad esempio, la Danimarca, il principio del nullum crimen fu generalmente accettato in tutte le legislazioni continentali e, a ben riflettere, per quanto il sistema di common law sia strutturato in maniera completamente diversa, la forza cogente del precedente e la sua stringente vincolatività possono paragonarsi, forse, a quelle della legge e, dunque, può ipotizzarsi un sostanziale parallelismo tra esse ed il principio del nullum crimen 6 . La storia ci ha fatto però conoscere anche due vicende - la rivoluzione nazional - socialista e quella comunista - che, nella loro apparente diversità, anzi contrapposizione, presentano tra i tanti profili comuni, anche quello di aver completamente ribaltato il principio del nullum crimen (almeno in un primo momento per ciò che attiene la 5 G.FIANDACA - E.MUSCO, cit., p.56. 6 Cfr. sul punto F.MANTOVANI, cit., p.41 “…il principio di legalità impronta anche gli ordinamenti anglosassoni, dove la certezza del diritto riposa non sulla legge scritta, ma pur sempre sulla vincolatività delle regole dettate dai precedenti giudiziali e dalla consuetudine”.

Anteprima della Tesi di Maria Teresa Mazzitelli

Anteprima della tesi: Diritto penale ed immigrazione: tra tecniche di tutela ed esigenze di riforma, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Maria Teresa Mazzitelli Contatta »

Composta da 270 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10674 click dal 08/11/2004.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.