Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Diritto penale ed immigrazione: tra tecniche di tutela ed esigenze di riforma

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo I : I principi generali del diritto penale -15- ammetteva altra fonte di diritto se non le leggi da esso emanate, manifestazioni uniche ed inderogabili della sua volontà 9 . Oggi in Italia la sussistenza del principio di legalità si appalesa sia in Costituzione, che nella legge: l'art.25, secondo comma, Cost. recita infatti "Nessuno può essere punito se non in forza di una legge che sia entrata in vigore prima del fatto commesso"; l'art.1 c.p. afferma "Nessuno può essere punito per un fatto che non sia espressamente preveduto dalla legge come reato, né con pene che non siano da essa stabilite" e l'art.2, primo comma, c.p. interviene a specificare "Nessuno può essere punito per un fatto che, secondo la legge del tempo in cui fu commesso, non costituiva reato"; ed ancora l'art.14 disp.prel. al c.c. sancisce: "Le leggi penali e quelle che fanno eccezione a regole generali o ad altre leggi non si applicano oltre i casi ed i termini in esse considerati". Dunque i profili in cui si articola il principio sono molteplici ed è opportuno analizzarli singolarmente. 9 F.MANTOVANI, cit., p.42.

Anteprima della Tesi di Maria Teresa Mazzitelli

Anteprima della tesi: Diritto penale ed immigrazione: tra tecniche di tutela ed esigenze di riforma, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Maria Teresa Mazzitelli Contatta »

Composta da 270 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10674 click dal 08/11/2004.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.