Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I contratti telematici e la tutela del consumatore

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Spaventa innanzitutto l’utilizzo della carta di credito come strumento di pagamento in rete, data la facilità con cui tale mezzo può essere clonato (proprio per tale ragione alcuni siti di e-commerce, soprattutto italiani, consentono il pagamento mediante contrassegno). Vi è quindi un bisogno di confidenzialità e di sicurezza dei pagamenti assicurati attualmente da sistemi di crittografia o dell’installazione di lettori di chip delle carte di credito. Spaventa inoltre la circolazione dei dati personali che vengono acquisiti in rete, e la mancanza di “contatto” tra venditore ed acquirente, i quali chiedono di essere rassicurati sulla identità della controparte, sulla “reputazione” del venditore e sull’affidabilità degli impegni presi dall’acquirente al fine di ridurre al minimo la possibilità delle frodi. Dal punto di vista commerciale, la diffusione di portali caratterizzati dal prestigio del marchio e dall’idea di affidabilità ad esso associata potrà fornire una garanzia rilevante per il consumatore. Vero è che l’origine storica di internet ne fa una rete poco adatta alle transazioni commerciali. L’assenza di gerarchia che la caratterizza impedisce ogni efficace controllo dell’accesso e degli scambi. Il problema non è quindi solo quello della sicurezza nell’utilizzo di strumenti di pagamento come la carta di credito, ma soprattutto quello del controllo del comportamento delle parti e dunque nell’articolazione tra il funzionamento tecnico di Internet ed il quadro legislativo e regolamentare in un contesto internazionale. (3) (3) E. Brousseau, A. Ballet, Tecnologies de l’information,organisation et performances èconomiques, Commissarit général du Plan, Paris,1999

Anteprima della Tesi di Rosa Carlino

Anteprima della tesi: I contratti telematici e la tutela del consumatore, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Rosa Carlino Contatta »

Composta da 131 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 13694 click dal 08/11/2004.

 

Consultata integralmente 64 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.