Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Letteratura e politica: il dibattito intellettuale nella Germania della ''svolta''

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 totalità dei tedeschi, ma vengono “accentuate le prospettive socialiste per lo sviluppo della cultura tedesca – orientale” 14 . Poche settimane dopo è organizzato a Francoforte sul Meno il Secondo Congresso degli scrittori tedeschi, ma “diviene quasi subito una pura faccenda riguardante la sola zona occidentale. La spaccatura nella letteratura tedesca è ormai prossima” 15 . Nella zona di occupazione sovietica ancora non è sorto il nuovo stato tedesco 16 , ma già ci si preoccupa di avere l’appoggio degli intellettuali, infatti, il 31 marzo del 1949 la Deutsche Wirtschaftskommission (Commissione dell’Economia Tedesca) 17 emette una ordinanza dal titolo: “Riguardo al sostentamento e allo sviluppo di scienza e cultura, al progressivo miglioramento della condizione della classe intellettuale e alla crescita del suo ruolo nella produzione e nella vita pubblica” 18 . E’ il prologo a quelle che saranno le prime mosse della dirigenza della SED in campo culturale, assicurarsi l’appoggio intellettuale col sistema dei cosiddetti Privilegien, che indurranno alcuni autori a sostenere ironizzando che “per gli intellettuali la DDR era paragonabile ad uno zoo, dove si trovavano rinchiusi, ma al contempo salvaguardati, soprattutto dalle leggi dell’economia di mercato” 19 . 14 J. Winkler, Kulturpolitik, in AA.VV., Die SED. Geschichte – Organisation – Politik. Ein Handbuch, Berlin, Dietz Verlag, 1997. 15 W. Emmerich, op. cit., p. 83. 16 La DDR nasce ufficialmente il 7 ottobre del 1949. 17 La Commissione economica tedesca viene istituita nel giugno del 1947 con lo scopo di riorganizzare la vita economica nella zona di occupazione sovietica. Sul tema vedi E. Collotti, op. cit, p. 114 e ss. 18 Kulturverordnung der Deutsche Wirtschaftskommission, cit. da J. Winkler, op. cit., p. 392. 19 R. Rosenthal, Intellettuali e movimenti nella Germania dell’ Est, prima e dopo la caduta del muro, Palermo, Istituto Gramsci Siciliano, 1991, p. 23.

Anteprima della Tesi di Riccardo Tulli

Anteprima della tesi: Letteratura e politica: il dibattito intellettuale nella Germania della ''svolta'', Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Riccardo Tulli Contatta »

Composta da 162 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2976 click dal 10/11/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.