Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Carta del Servizio Idrico Integrato nel sistema di Valutazione della Prestazione Ambientale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

I. – Contesto storico e applicativo 10 cioè come bisogna raggiungere un obiettivo e non quale deve essere l'obiettivo da perseguire; L'interesse verso gli standard volontari per i sistemi di gestione ambientale è comunque recente e risale all'inizio degli anni '90. Durante i lavori preparatori della conferenza di Rio nel 1990, infatti, è stato affrontato, per la prima volta a livello internazionale (ONU), il tema degli standard volontari per l'ambiente con un caloroso invito a procedere a una loro elaborazione. La risposta dell'ISO a questo crescente interesse è stata quella di creare nel giugno '91 una commissione apposita, la Strategic Advisor Group for the Environment (SAGE), che ha terminato i suoi lavori alla fine del '92, raccomandando all'ISO di istituire al più presto nuovi comitati tecnici per l'elaborazione di standard ambientali riguardanti sia gli aspetti organizzativi sia i prodotti. Nel gennaio '93 il Comitato Tecnico Direttivo dell'ISO ha ap- provato le raccomandazioni del SAGE istituendo un nuovo comitato tecnico – il TC 207 – con il compito di elaborare gli standard ambien- tali. A partire dalla seconda metà del '96 compare la serie di standard ISO 14000, costituita da ben 18 documenti elaborati fino al 2000. I principali vantaggi degli standard di tipo volontario sono i se- guenti: ξ sono stati elaborati sulla base del consenso e questo dovreb- be incoraggiarne l’utilizzo; ξ concorrono a ridurre il conflitto con le norme cogenti;

Anteprima della Tesi di Emmanuel Piepoli

Anteprima della tesi: La Carta del Servizio Idrico Integrato nel sistema di Valutazione della Prestazione Ambientale, Pagina 8

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Emmanuel Piepoli Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1406 click dal 11/11/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.