Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La direzione unitaria nel settore finanziario nei gruppi di imprese

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 all”esercizio in comune di una attività economica al fine di dividerne gli utili” (art. 2247 C.C.). Questi valori da tutelare possono individuarsi nei principi di continuità dell’impresa sociale, redditività e valorizzazione della partecipazione sociale. La normativa detta una responsabilità fonda- mentalmente di tipo aquiliano e necessariamente della controllante direttamente verso i danneggiati. Si tratta di una disciplina che non si sostituisce a quella del 1942 ma che si aggiunge ad essa, posto che i numerosi tentativi di tutelare gli interessi dei creditori e dei soci della controllata non sembrano essere riusciti a dare ad oggi una tutela adeguata. Per evitare che il margine di iniziativa della società soggetta all’attività di direzione e coordinamento sia eccessivamente ridotto come conseguenza della pos- sibilità di azione diretta da parte dei suoi soci o dei suoi creditori contro la società controllante, l’art. 2497 comma 3° C.C. (in seguito alla riforma) prevede che l’azione sia esperibile solo se essi non siano stati soddisfatti dalla società controllata. Inoltre è stato precisato che il danno a base dell’azione in esame (cioè di responsabilità) è il danno derivante dal risultato complessivo dell’attività della controllante e non il danno risultante da un atto isolatamente considerato (eliminabile anche a seguito di specifiche operazioni dirette a tal fine). La ragione dell’analitica motivazione delle decisioni di chi esercita attività di direzione e coordinamento, prevista dalla riforma (art. 2497 ter), è coerente con la normativa generale che è attenta a prevedere regole di trasparenza.

Anteprima della Tesi di Simona Garavaglia

Anteprima della tesi: La direzione unitaria nel settore finanziario nei gruppi di imprese, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Simona Garavaglia Contatta »

Composta da 177 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1944 click dal 11/11/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.