Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Pattern di attaccamento e disturbi del comportamento alimentare

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Così mi sono posto alcune domande: perché questo tipo di disturbi colpisce prevalentemente il genere femminile? Perché la televisione, i giornali danno così poco spazio a questo genere di disturbi? È una malattia sociale? Si tratta di disturbi recenti? Che tipo di famiglie sono quelle in cui si sviluppa, ad esempio, il sintomo anoressico? Che tipo di genitori sono? Iperprotettivi o assenti? Chi è l’anoressica/bulimica? Cosa sente, cosa pensa? Queste sono solo alcune domande a cui ho cercato di dare una possibile risposta, attraverso la consultazione delle pubblicazioni dei più importanti, e non, autori che si sono occupati di questo tipo di disturbi. Questo mio lavoro è diviso in quattro capitoli: nel primo tenteremo di ripercorrere brevemente la storia dei disturbi del comportamento alimentare, in particolare dell’anoressia: dalle prime descrizioni e classificazioni della sintomatologia sino alla classificazione attuale del DSM IV. Poi passeremo in rassegna le principali teorie sui disturbi del comportamento alimentare. Il secondo capitolo è dedicato alla Teoria di Attaccamento di Bowlby (1969, 1973, 1980, 1988) e alla individuazione da parte di M.D. Ainsworth dei pattern di attaccamento Sicuro, Insicuro- Ambivalente e Insicuro-Evitante. Nel terzo, analizzeremo i principali sviluppi della teoria dell’attaccamento grazie ai contributi di Patricia Crittenden (1994, 1999), Peter Fonagy (1999, 2002) e Bretherton (solo per citarne alcuni), e i metodi di valutazione dell’attaccamento nel bambino e nell’adulto. Una particolare attenzione sarà riservata all’elaborazione delle informazioni da parte del bambino e ai Modelli Operativi Interni. Nella quarta ed ultima parte, analizzeremo l’ipotesi della trasmissione intergenerazionale dei pattern di attaccamento

Anteprima della Tesi di Matteo Salvatori

Anteprima della tesi: Pattern di attaccamento e disturbi del comportamento alimentare, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Matteo Salvatori Contatta »

Composta da 123 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 22250 click dal 11/11/2004.

 

Consultata integralmente 41 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.