Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strumenti gestionali innovativi: analisi del Value Stream Mapping

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 L’MRP pianifica i fabbisogni di materiali controllando nello stesso tempo le due variabili di controllo di un sistema produttivo: le quantità e la tempificazione. Il sistema riesce così a determinare le quantità idonee di tutti i tipi di prodotti (Item) partendo a ritroso dai prodotti finali fino ai componenti utilizzati regolando chiaramente l’afflusso di materie prime di cui il processo abbisogna. Altra funzione dell’ MRP è la tempificazione della produzione del job in lavorazione in maniera da facilitare il rispetto dei tempi di consegna. Figura 1 Schema di generazione di un ordine MRP I dati presenti nella distinta dei materiali (BOM:Bill of Materials) e cioè le quantità ed il tipo di componenti che servono per produrre un determinato item, assieme all’MPS , fonte della domanda prevista per il sistema MRP, in cui si trovano

Anteprima della Tesi di Federico Dotti

Anteprima della tesi: Strumenti gestionali innovativi: analisi del Value Stream Mapping, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Federico Dotti Contatta »

Composta da 111 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4549 click dal 12/11/2004.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.