Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il diritto al lavoro: dalla tutela nazionale a quella comunitaria ed internazionale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 INTRODUZIONE Il lavoro può essere definito, nelle definizioni più ricorrenti, come un’attività cosciente diretta a conseguire un bene economico, non è dunque sufficiente lo svolgimento di una qualsiasi attività per parlare di lavoro, occorre invece che l’attività sia produttiva di un utile, di un bene, che sia cioè economica, e per bene economico bisogna intendere qualcosa idoneo a soddisfare un bisogno e che sia, d’altra parte, disponibile in quantità limitate. Con il termine lavoro si intende designare l’attività umana a tutti i livelli: il lavoro manuale e quello intellettuale, l’attività direttiva, quella commerciale, imprenditoriale, ecc. In relazione all’importanza del lavoro nella vita umana occorre premettere il richiamo di quella che è la condizione di fatto della vita nella società umana, che non è più quella dello stato di natura, ma una condizione che si è prodotta nel tempo e nel contesto della società umana, cioè una condizione cosiddetta storico- sociale. 1 Sulla base di questa concezione, cioè una condizione dalla quale gli individui del nostro tempo non potrebbero uscirne, si giustifica la titolarità di un diritto al lavoro, come contropartita del fatto che la società e la sua organizzazione politica (o meglio lo Stato) sottraggono all’individuo la possibilità stessa di una vita al di fuori della società civile. Il lavoro è per l’individuo una necessità vitale, da cui egli trae la possibilità del proprio sostentamento e di quello della propria famiglia, 1 VERGNANO I. (1998), I diritti umani, Edizioni Gruppo Abele, Torino

Anteprima della Tesi di Giovanni Castiello

Anteprima della tesi: Il diritto al lavoro: dalla tutela nazionale a quella comunitaria ed internazionale, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giovanni Castiello Contatta »

Composta da 187 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8950 click dal 12/11/2004.

 

Consultata integralmente 21 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.