Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Globalizzazione del terrorismo e terrorismo della globalizzazione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1 “Il pensiero ha origine in una situazione che può abbastanza bene essere chiamata cruciale, una situazione così ambigua da presentare un dilemma o delle alternative. (..) una difficoltà o un ostacolo alla via del raggiungimento di una credenza ci costringe, tuttavia, ad una pausa.” 1 J. Dewey Prefazione 11 settembre 2001 L’11 settembre 2001 è una data che rimarrà viva nella mente dei cittadini di tutto il mondo per molto tempo. Senza dubbio le emozioni che suscita tale ricordo cambiano in funzione della weltanschauung da cui si osserva la realtà e le si conferisce significato. L’11 settembre 2001 la skyline più famosa del mondo, la punta dell’isola di Manhattan, chiusa dalle due grandi torri gemelle del World Trade Center, ha cambiato aspetto per sempre. Ripercorriamo con precisione quella che possiamo definire la “cronologia del terrore” 2 : 1 Dewey J. Come pensiamo, Firenze, La Nuova Italia, 1961, p. 74 2 liberamente tratto da Panorama n° 38 del 20/09/01, Milano, Mondadori e da L’espresso, edizione speciale, n° 38 del 20/09/01, Milano, Gruppo editoriale L’espresso.

Anteprima della Tesi di Francesco Carderi

Anteprima della tesi: Globalizzazione del terrorismo e terrorismo della globalizzazione, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Francesco Carderi Contatta »

Composta da 282 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 17105 click dal 09/12/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.