Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'analisi statistica spaziale e lo studio dei problemi di inquinamento ambientale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 xrqp x rx prxf        −+ = 1 ),;( , [1.3] dove p Ł la probabilit di avere un successo, q=1-p Ł invece la probabilit di avere un insuccesso, mentre r Ł il numero di successi. Con x=0,1,2...... indichiamo invece il numero di insuccessi che devono avere prima di ottenere r successi. La distribuzione binomiale negativa Ł particolarmente utilizzata nei conteggi riguardanti la popolazione, nelle statistiche relative alla salute, nel settore ambientale, delle comunicazioni ed in altri conteggi simili. Viene inoltre spesso chiamata variabile casuale tempo d’attesa, poichŁ rappresenta il tempo (in termine di numero di insuccessi) che dobbiamo attendere per ottenere l’r-esimo successo. 1.2.3 Modelli generalizzati Nell’analisi statistica spaziale esistono altri due modelli probabilistici che analizzano la formazione di configurazioni di punti, oltre a quelli gi introdotti: i modelli generalizzati ed i modelli di vero contagio (Lunetta, 1984). Nei modelli generalizzati si vuole analizzare la formazione di agglomerati di insediamenti in alcune zone di un territorio. Supponiamo che su di un territorio preso in esame si svolgano 2 processi indipendenti: il primo riguarda la scelta delle zone di insediamento, il secondo lo sviluppo di agglomerati nelle zone prescelte. Se indichiamo con: - p(m) la probabilit che vengano scelte m zone del territorio; ogni zona del territorio Ł rappresentata da un punto; - p(x|m) la probabilit che si sviluppino x insedia menti all’interno delle m zone considerate, avremo che la probabilit di osservare x insediamen ti all’interno delle m zone sar data da (Lunetta, 1984): ∑ ∞ = = 0 )|()()( m mxpmpxp . [1.4]

Anteprima della Tesi di Matteo Carosi

Anteprima della tesi: L'analisi statistica spaziale e lo studio dei problemi di inquinamento ambientale, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Matteo Carosi Contatta »

Composta da 156 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5958 click dal 16/11/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.