Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il diritto alla identità personale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 proiezione di sé nel sociale rispecchi fedelmente la realtà”; “diritto a che l’attuale modo di essere di una persona non venga travisato dal comportamento di terzi”; “diritto a non vedersi disconosciuta la paternità delle proprie azioni e a non sentirsi attribuire la paternità di azioni non proprie, a non vedersi, cioè travisare la propria personalità individuale”, ed altri ancora. L’identità personale comporta, quindi, il diritto di una persona ad essere rappresentata nella vita di relazione, con la propria vera identità, quale è conosciuta o conoscibile, applicando i criteri della normale diligenza e della buona fede soggettiva, nella realtà sociale in cui il soggetto vive. Tale diritto è sorto al fine di salvaguardare, in buona sostanza, il profilo ideale della persona dai potenziali riflessi negativi che l’azione dei mass-media può provocare attraverso la manifestazione del

Anteprima della Tesi di Cinzia Voso

Anteprima della tesi: Il diritto alla identità personale, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Cinzia Voso Contatta »

Composta da 242 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7760 click dal 17/11/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.