Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Conoscenza ed educazione nel pensiero di Karl Mannheim

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 INTRODUZIONE Mannheim nacque a Budapest nel 1863. Nel 1919 prese parte all’insurrezione che portò alla breve Repubblica dei Consigli ungherese. Dopo il fallimento di quell’esperienza riparò in Germania dove insegnò a Heidelberg e a Francoforte. Nel 1933, esiliato dalla Germania nazista, emigrò a Londra dove stabilì un legame con il mondo culturale e politico anglo-americano fino alla sua morte avvenuta nel 1947. Nella sua formazione sono decisivi i rapporti col pensiero di Marx e con lo storicismo tedesco, più decisiva ancora è tuttavia l’appartenenza alla generazione che visse la prima guerra mondiale, i violenti conflitti ideologici e le disillusioni che le fecero seguito. Fin dall’inizio Mannheim è attento alla realtà storico-sociale del suo tempo ed il suo obiettivo è di utilizzare le scienze sociali come strumento per mutare la situazione di un’Europa devastata dalla guerra e dalle dittature. Mannheim giunse alla sociologia attraverso la filosofia e, in particolare, attraverso l’eredità diltheyana rivendicata e ripensata nella tematica del neo-criticismo, della fenomenologia, di quella filosofia e sociologia della cultura dei primi anni del novecento che si rifaceva allo storicismo diltheyano. In questo primo Mannheim indubbie sono le influenze dello storicismo tedesco, di Weber, Sheler, Lukacs, Heidegger, Rickert e Jaspers.

Anteprima della Tesi di Simone Acquaroli

Anteprima della tesi: Conoscenza ed educazione nel pensiero di Karl Mannheim, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Simone Acquaroli Contatta »

Composta da 107 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2074 click dal 18/11/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.