Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Determinazione mediante Reti Neurali del profilo dell’Utente di una computing grid

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAP.1:IL PROGETTO EU-DATAGRID 14 questo livello si distinguono in: Servizi di indicizzazione: permettono di scoprire l’esistenza di risorse. Servizi di co-allocazione, scheduling e brokering: permettono l’allocazione di una o più risorse pianificando l’esecuzione di job. Servizi di replicazione dati: permettono la gestione dei dati realizzando meccanismi come la replicazione, che incrementano le prestazioni nell’accesso ai dati. Servizi di individuazione del software: permettono la scelta della “miglior” implementazione software e della “miglior” piattaforma d’esecuzione. 1.2.5 Livello Application: Applicazioni delle Griglie Computazionali Il livello Application è costituito dagli strumenti (linguaggi, librerie, compilatori) che permettono la realizzazione di applicazioni Grid e dalle stesse applicazioni. Le applicazioni che più si avvantaggiano dell’ambiente di griglia sono quelle che sfruttano: Supercalcolo distribuito: è necessario tutte le volte che la complessità dell’applicazione rende improponibile la sua esecuzione su un unico elaboratore. Elaborazione high-throughput: con l’elaborazione high-throghput si cerca di pianificare l’esecuzione di un gran numero di job debolmente correlati. Elaborazione on-demand: l’elaborazione on-demand viene adoperata ogniqualvolta c’è la necessità di una gran potenza computazionale per un breve periodo di tempo. Elaborazione data-intensive: le applicazioni data-intensive sintetizzano nuove informazioni partendo dai dati conservati in database distribuiti geograficamente. Nella figura 3.1 si osserva un riassunto grafico dell’architettura appena esaminata. APPLICATION supercalcolo distribuito, high-throughput, on-demand, data- intensive,linguaggi, librerie, compilatori COLLECTIVE resource discovery, co-allocazione, scheduling, brokering, replicazione dei dati, individuazione del software RESOURCE monitoraggio e gestione delle risorse CONNECTIVITY protocolli di comunicazione,meccanismi di autenticazione FABRIC sistemi operativi, sistemi operativi di rete,protocolli di comunicazione,database, supercomputer,workstation, pc,reti, microscopi, radiotelescopi, satelliti, sensori Figura 3.1: Architettura di Griglia

Anteprima della Tesi di Livio Murianni

Anteprima della tesi: Determinazione mediante Reti Neurali del profilo dell’Utente di una computing grid, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Livio Murianni Contatta »

Composta da 211 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1062 click dal 22/11/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.