Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le elezioni europee in Italia (1994-1999)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAPITOLO 1: IL VOTO EUROPEO. STORIA, LEGGE ELETTORALE E CAMBIAMENTO POLITICO 21 ebbero quasi i nove decimi dei suffragi. La seconda iniziativa ebbe maggiore fortuna anche perché s'inserì in un nuovo contesto politico comunitario, avviato dal ritiro dalla politica di De Gaulle: ancora una volta, avvenimenti di politica interna francesi erano destinati a ripercuotersi in tutto il continente, come giustamente osservato da Bino Olivi quando afferma che "quel che succede in Francia e quel che fa la Francia ha sempre un'immediata ripercussione sulla vita della comunità" 16 . Il punto di partenza dei federalisti era che se il contesto comunitario non permetteva l'elezione diretta, si poteva iniziare a proporla all'Italia: se l'Italia avesse eletto i suoi membri a suffragio universale, il processo di integrazione si sarebbe rimesso in moto, questo perché, mentre in ambito europeo i politici nazionali si potevano trincerare dietro l'opposizione gollista a qualunque progresso, l'alibi veniva meno se ci riferiva alla sola Italia. L'iniziativa unilaterale avrebbe aperto un processo imprevedibile, ma costituiva un vero e proprio punto di rottura, una piccola rivoluzione democratica. 16 Bino Olivi, L'Europa difficile. Storia politica dell'integrazione europea 1948-1998, cit., p. 111.

Anteprima della Tesi di Massimo Piermattei

Anteprima della tesi: Le elezioni europee in Italia (1994-1999), Pagina 15

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Massimo Piermattei Contatta »

Composta da 284 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2162 click dal 25/11/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.