Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Eroi sotto dettatura: le autobiografie dei campioni dello sport

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione VIII cronaca medievale. 20 Entrambe comunque, sono opere pressoché introvabili e pertanto di difficile consultazione. Se si escludono queste due isolate testimonianze, il resto dei testi copre l'arco temporale dell'ultimo trentennio, con un evidentissimo incremento delle pubblicazioni a partire dal 1998. Il primo ad inaugurare la moderna schiera dei calciatori scrittori fu Paolo Sollier nel lontano 1976. 21 Si trattava sicuramente di un'esperienza che potremmo definire d'avanguardia, tanto che l'autore non era un famosissimo campione, ma un solo un buon professionista. Sembrerebbe che il giocatore piemontese abbia steso da solo il testo, oppure si sia servito di un vero e proprio nègre del quale non c'è traccia nel libro. Ha trattato temi che sa- ranno per la maggior parte sconosciuti ai libri successivi, come la politica militante, riflessioni sulla società in cui viviamo, la solidarietà, l'anticonformismo. L'anno successivo è il momento di Dino Zoff. 22 Il portiere origi- nario di Mariano del Friuli, sperimenta il racconto autobiografico stimolato e seguito da Bruno Perucca, giornalista e scrittore. Il li- bro è composto da una prima parte agio-biografica, attribuibile a Perucca, nella seconda parte è Zoff a prendere la parola, seppur guidato. In virtù di questo vincolo, racconta aneddoti stereotipati, senza mai catturare l'interesse del lettore, cercando di ammetterlo nell'intimità del proprio pensiero. Ciò che può sembrare strano è che nel 1977, Zoff era sì un campione affermato (accreditato per intenderci a stendere un'autobiografia), e per di più in età atletica avanzata (36 anni), ma l'ultima parte della sua lunghissima carrie- ra, quella che va dal 1977 al 1983, doveva riservargli i successi e 20 Cfr., M. Raffaelli, Il calciatore che si fece sfinge, «il Manifesto», venerdì 27 giugno 2003. 21 Cfr., G. Egidio, Tutto cominciò con Sollier, ecco a voi il campione-scrittore, «la Repubblica», sabato 15/03/2003. 22 Cfr., D. Zoff, Io portiere, a cura di B. Perucca, Torino, Società Editrice In- ternazionale, 1977.

Anteprima della Tesi di Simone Martarello

Anteprima della tesi: Eroi sotto dettatura: le autobiografie dei campioni dello sport, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere

Autore: Simone Martarello Contatta »

Composta da 229 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 247164 click dal 03/12/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.