Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il problema della partecipazione dei cattolici alla vita politica. Dal "non expedit" fino alla nascita del Partito Popolare.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 sarebbe stata possibile in nessun altro caso, li adeguerà a un senso di “separazione” e di “scissione” che contribuirà largamente alla loro originalità politica,al loro impegno sociale, alla loro volontà di lotta e di vittoria....solo in linea di polemica radicale con lo Stato del Risorgimento, i cattolici avrebbero potuto conservare la loro fedeltà al Papa ed elaborare contemporaneamente le basi di una rinnovata iniziativa politica e sociale insieme” 16 . La Santa Sede, quindi, non vuole partecipare alla vita statale perché non la riconosce, mentre vuole lei stessa dar vita a delle associazioni e a dei movimenti, sotto le sue strette dipendenze, in grado di rivendicare i diritti del Papato, ma, allo stesso tempo, di penetrare nella società civile per accrescere l’influenza sulle masse e poter conquistare a tempo debito lo Stato. 16 G. Spadolini, op. cit. pagg. 60-61. Antecedente alla proclamazione del “non expedit”, Spadolini riporta un episodio che esemplifica bene la considerazione nella quale erano tenuti i cattolici, infatti, alcuni liberali ed anche il loro giornale “L’Opinione”, dopo che i cattolici avevano partecipato alle elezioni amministrative a Roma,nel 1872, per la prima volta, si chiesero se i cattolici dovevano avere uguali diritti e doveri,o se era meglio punirli e isolarli come sovversivi.

Anteprima della Tesi di Sonia Pavin

Anteprima della tesi: Il problema della partecipazione dei cattolici alla vita politica. Dal "non expedit" fino alla nascita del Partito Popolare., Pagina 10

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Sonia Pavin Contatta »

Composta da 88 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5398 click dal 29/11/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.