Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La concentrazione nel settore dell'industria discografica: le majors e la loro presenza sul mercato

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 CAPITOLO PRIMO 1. L’industria discografica: un primo quadro storico di riferimento L’industria della musica in una prospettiva storica è solitamente inquadrabile in tre fasi attraverso le quali si possono identificare le principali tappe che hanno portato all’attuale sistema competitivo. Un primo periodo si considera antecedente all’avvento del grammofono e caratterizzato dalla musica su spartito come principale veicolo di diffusione delle opere. Protagoniste di tale attività economica furono le case editrici musicali impegnate nella stampa di partiture e nella gestione dei diritti d’autore; la carta stampata rimase il principale prodotto della musica popolare fino ai primi anni del XX secolo. Successivamente, l’invenzione della registrazione e della riproduzione sonora della fine del XIX secolo, crearono i presupposti per la nascita di un’industria discografica che ebbe come pionieri le prime case produttrici di fonografi e grammofoni. Se inizialmente, specialmente negli Stati Uniti, i brevetti registrati attribuivano un diritto esclusivo per la fabbricazione dei riproduttori sonori e dei supporti musicali, in breve tempo la produzione dei secondi si disgiunse da quella dei primi e si avviò così la diffusione di etichette impegnate solo nell’ambito discografico e più in generale venne a formarsi un’arena competitiva più variegata. Il fenomeno delle case discografiche maggiori (cosiddette majors), per certi versi, affonda le sue radici proprio in questo contesto fatto di storiche compagnie impegnate

Anteprima della Tesi di Enrico Ladisa

Anteprima della tesi: La concentrazione nel settore dell'industria discografica: le majors e la loro presenza sul mercato, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Enrico Ladisa Contatta »

Composta da 228 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8972 click dal 30/11/2004.

 

Consultata integralmente 34 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.