Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il maso chiuso

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 tra gli argomenti tecnici, economici, giuridici, sociali e politici, quali hanno maggiore importanza? Per quanto riguarda l’aspetto giuridico, il sostanziale attributo dell’istituto è il vincolo di disposizione del proprietario nei confronti della cosa; ciò fa divergere il maso chiuso dall’istituto generale della proprietà. Esso costituisce, infatti, un’unità fondiaria inscindibile che richiede un unico proprietario, e di conseguenza, l’assegnazione ad un unico erede. L’esigenza dell’unità fondiaria è, infatti, così fortemente sentita che nemmeno l’apprezzamento del pubblico interesse riesce ad incidere su di essa: in presenza di opposizione del proprietario non è possibile, infatti, procedere ad espropriazioni parziali per pubblico interesse, ma si deve espropriare integralmente il fondo 3 . Nonostante le suddette limitazioni, non è corretto affermare che la volontà del padre scompaia del tutto: ad esso è lasciata, entro i limiti previsti dalla legge, la scelta dell’assuntore e la fissazione del prezzo di assunzione 4 . La nomina dell’assuntore vincola quest’ultimo alla liquidazione dei coeredi, liquidazione che viene effettuata tramite delle quote calcolate in base ad un valore, il prezzo di assunzione, sempre molto più basso del valore di mercato del maso; tale valutazione è 3 Cfr. art.9 co.2 L.P. 17/2001. 4 Cfr. art.16 L.P. 17/2001.

Anteprima della Tesi di Barbara Pietra

Anteprima della tesi: Il maso chiuso, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Barbara Pietra Contatta »

Composta da 208 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4710 click dal 30/11/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.