Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aumentare il capitale relazionale dell'impresa attraverso le nuove tecnologie dell'information and comunication tecnologi ICT

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Internet non è una rivoluzione nel mondo informatico come si pensava ai suoi esordi, ma è un “medium” 4 , mezzo di comunicazione a disposizione degli utenti. Sebbene il popolo più entusiastico della rete si trovi negli Stati Uniti, le ricerche confermano che anche a livello europeo il numero d’utenti è in continua crescita come rileva un’indagine della Forrester Research 5 la popolazione online d’Italia, Francia e Spagna sta recuperando posizioni nei confronti dei navigatori del Nord Europa, anche se l’età rimane però bassa. 6 Ecco anche i risultati di un’altra indagine 7 condotta a livello europeo dall’istituto di ricerca Millward Brown che ha quantificato il tempo che gli europei dedicano ai diversi media facendo una comparazione tra diversi mercati attraverso un'unica metodologia universalmente riconosciuta, secondo cui “Internet costituisce il 10% del consumo dei media in Europa, i quotidiani, il 13% e le riviste, 8%. In testa rimane la televisione con il 41% di percentuale, ma il 45% degli utenti guarda meno la tv perché utilizza Internet.” Se da un lato ci sono sempre più utenti, dall’altro si assiste ad un continuo incremento di nuovi documenti sulla rete. Le informazioni disponibili crescono a dismisura, molti spinti dall’entusiastica speranza di sfondare nell’e-business o passivamente coinvolti nell’impellente necessità di “2essere presenti” hanno prodotto pagine internet. La natura comunicativa della rete internet si è sviluppata spontaneamente, ma è cresciuta incolta, priva di strutture, e per questo motivo la necessità di una logica razionale è subentrata in un secondo 4 Il vocabolo "media" (da latino medium: che significa stare nel mezzo, quindi tra colui che trasmette e colui che riceve) sta ad indicare i cosiddetti mass-media, termine che deriva dall'inglese media of mass communication, mezzi di comunicazione di massa, con cui si denomina l'insieme dei canali di comunicazione (stampa, radio, televisione, ecc.), mediante i quali le informazioni e le comunicazioni vengono diffuse alle grandi masse umane. Per new-media si intendono tutti i nuovi canali di comunicazione, che vengono realizzati ed utilizzati man mano che avanza il progresso tecnologico. tratto dal libro "Artigianato & Comunicazione - le nuove competenze del giovane imprenditore" del prof. Franco Grossi 5 Dati confermati anche dalla ricerca Millward Brown pubblicata su Artigiani.net 6 In Francia e Spagna c 'è un internauta sotto i trentaquattro ogni cinque anziani rispetto agli uno contro due del Regno Unito.In Spagna solo un anziano su dieci naviga.Sempre secondo Forrester, in Italia circa 21,9 milioni di persone,o il 45%della popolazione italiana adulta,accede al web dal lavoro o da casa almento una volta al mese.In Francia gli internauti adulti sono il 41%(17,9 milioni)e in Spagna il 29%(9,2 milioni) contro il 60%della Gran Bretagna e il 59%della Germania. 7 da “ Fra i media europei avanza Internet” di Redazione Artigiani.net - 27/01/2004

Anteprima della Tesi di Fabrizia Corsi

Anteprima della tesi: Aumentare il capitale relazionale dell'impresa attraverso le nuove tecnologie dell'information and comunication tecnologi ICT, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Fabrizia Corsi Contatta »

Composta da 167 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2946 click dal 02/12/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.