Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le risorse assortimento-spazio-servizi nell'economia delle aziende di distribuzione commerciale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 L’offerta commerciale: assortimento e servizi 11 Il credito costituisce un servizio a carattere finanziario e può, a seconda del consumatore, del tipo di prodotto, del costo del credito e della durata, condizionare la scelta del negozio, soprattutto per dimensioni elevate di spesa. Il distributore attraverso questo servizio innovativo può fidelizzare il consumatore, migliorare il rendimento di una vendita, acquisire informazione dal mercato (lo schedario dei clienti che richiedono dilazioni di pagamento può servire per successive operazioni promozionali o per effettuare delle analisi delle vendite). Pertanto, il tipo di credito concesso alla clientela sta assumendo una forte valenza “informativa” per l’impresa commerciale. I mezzi di credito sono parecchi: carte di credito, finanziamenti specifici per ogni acquisto, opportunità offerte da organismi specializzati, ecc. Infine, un servizio molto diffuso negli ultimi anni è il servizio post- vendita che comprende a sua volta servizi specifici come: l’imballo, la consegna, le garanzie post-vendita, il trattamento delle lamentele dei consumatori, ecc. L’imballo degli articoli e’ spesso apprezzato, oltre che come mezzo per trasportare la merce acquistata, anche perché può essere un veicolo di valorizzazione in caso di regali o perché può essere riutilizzato. La consegna a domicilio è particolarmente onerosa sia dal punto di vista dei costi (personale e veicoli) sia della sua organizzazione (percorsi, rischi d’errori, ecc.), e costituisce in molti casi uno strumento di differenziazione ed un’arma di difesa per molti esercizi tradizionali o anche per punti di vendita della grande distribuzione di fronte alla minaccia dei piccoli esercizi o di nuove formule specializzate nella vendita su catalogo e consegna a domicilio (surgelati, grocery).

Anteprima della Tesi di Fabio Petrone

Anteprima della tesi: Le risorse assortimento-spazio-servizi nell'economia delle aziende di distribuzione commerciale, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Fabio Petrone Contatta »

Composta da 235 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2406 click dal 02/12/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.