Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'anatocismo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Se il tasso fosse stato del 25% il capitale dovuto si sarebbe raddoppiato in quattro anni nel caso in cui l’anatocismo non fosse entrato in funzione, nel caso con- trario lo stesso risultato si sarebbe avuto prima dello scadere del terzo anno 20 . Appare evidente, pertanto, la delicatezza di tale si- stema, potenzialmente in grado, attraverso il meccani- smo della formazione composta degli interessi, di dan- neggiare in maniera evidente il debitore contraente di un prestito finanziario. I legislatori del passato si sono preoccupati di e- scludere l’operatività dell’anatocismo quale “moltiplica- tore incontrollabile” 21 del costo del credito, cercando, di garantire la posizione del debitore, “da uno degli espe- dienti più raffinati dell’usura” 22 . L’attuale art. 1283 c.c., non disciplina il favor debi- toris, ma tende a risolvere il conflitto tra debitore e cre- ditore, nelle materie delle obbligazioni pecuniarie, ed 20 D.SINESIO, Interessi pecuniari fra autonomia e controlli, Milano, 1989, 54 ss. 21 O.T.SCOZZAFAVA, Gli interessi monetari, Napoli, 1984, 186 22 G. BUCCELLA, La disciplina degli interessi monetari, Napoli, 2002, 116. - 12 -

Anteprima della Tesi di Luca Sallese

Anteprima della tesi: L'anatocismo, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Luca Sallese Contatta »

Composta da 144 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4415 click dal 06/12/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.