Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'anatocismo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

l’applicazione dell’anatocismo per i traffici commerciali, e per le operazioni del settore creditizio, sulla base degli “usi”, e dalle “consuetudini”. Per questa via iniziò a trovare ingresso il principio di specialità del sistema bancario: in parte rimesso alla formazione di norme consuetudinarie, in parte devoluto ai regolamenti delle Casse come la possibilità di autore- golamentazione da parte di Casse di Risparmio ed Istitu- ti assimilati. L’anatocismo in materia creditizia si fece quindi strada in altri settori affini, quali quelli della Casse di Ri- sparmio Postali e della Cassa Depositi e Prestiti 16 . La ratio dell’impostazione delle suddette norme ri- sponde a due finalità ben precise, poi successivamente riprese anche dal nostro legislatore del 1942, in primo luogo, di contrastare fenomeni di natura prettamente usuraia, ed in secondo luogo di consentire al debitore il calcolo dei costi e dell’eventuale inadempimento di un proprio debito. Non è mancato, chi ha trovato, nei limiti che la legge impone per l’applicazione dell’anatocismo, un di- 16 Art. 2 R.D. 1677/1922, art. 24 L. 453/1913, art. 6 D.l. 296/1927. - 8 -

Anteprima della Tesi di Luca Sallese

Anteprima della tesi: L'anatocismo, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Luca Sallese Contatta »

Composta da 144 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4415 click dal 06/12/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.