Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Possessioni e psicopatologie: una indagine etnopsichiatrica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 “altre”, presupposto fondamentale per la costruzione di un pensiero finalmente libero dall’etnocentrismo della cultura occidentale. A questi e ad altri quesiti ha accennato anche Freud in «Totem e Tabù» (che secondo Nathan è “la prima vera e propria opera etnopsicoanalitica2”), ispirando nel fisico, psicoanalista, antropologo ed epistemologo Georges Devereux3 quei particolari studi sulle “psicopatologie culturalmente ordinate” che sarebbero poi divenuti il fondamento della nascente disciplina etnopsichiatrica. Effettuando le ricerche sullo stretto legame che intercorre tra cultura e psicopatologia, Devereux ha inoltre “incidentalmente” fornito alla psicoanalisi un grande vigore epistemologico, impulso che conferisce indirettamente potenza anche alla metodologia nathaniana, che si avvale anche del patrimonio di conoscenze tecniche che nei millenni sono state affinate dai guaritori delle medicine tradizionali4. Se pensiamo per un attimo alle tempeste emotive che il concetto di “possessione” scatena in molti di noi occidentali (e questo indipendentemente dall’essere o meno credenti), restiamo più o meno perturbati da quelle fantasie e superstizioni che trovano nella nostra eredità culturale quel terreno fertile costituito sia dalla tradizione greco-romana che da quella cristiana, l’una sempre tesa a rappresentare nelle antiche tragedie teatrali quegli istinti irrazionali e quei desideri inconfessabili che da sempre tormentano l’animo di ogni 2 Nathan T., 1986, p. 62 3 Maestro di Tobie Nathan. 4 Per “medicine tradizionali” s’intendono le medicine non-occidentali (che vanno distinte da quelle “alternative”).

Anteprima della Tesi di Alessandro Gambugiati

Anteprima della tesi: Possessioni e psicopatologie: una indagine etnopsichiatrica, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Alessandro Gambugiati Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12091 click dal 06/12/2004.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.