Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Globalizzazione e teorie della giustizia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 1.1 Dalla Guerra Fredda al mercato globale La visione convenzionale assegna alla Pace di Westfalia del 1648 non solo il ruolo di evento generativo del sistema politico internazionale, ma anche quello di spartiacque tra la forma di Stato Tradizionale e quella moderna dello Stato Sovrano. Al di là delle dispute sulla correttezza dell’intendere tale evento come un reale punto cardine della storia, sembra incontrovertibile il fatto che la Pace di Westfalia, con cui i governi si accordarono al fine di fare cessare le intromissioni reciproche dovute alla difesa dei correligionari in conflitto, significò una rinuncia ad obiettivi politici in cambio del controllo interno e della stabilità. In altri termini, grazie a tale accordo, ogni Stato fu in grado di esercitare la propria sovranità, che per la prima volta veniva pienamente riconosciuta anche dall'esterno, sulle rispettive comunità politiche, assurgendo in questo modo a potere politicamente dominante e territorialmente definito. Le intese internazionali consentirono una “internalizzazione” del potere e della politica entro i confini statuali attraverso la costituzione di un nuovo rapporto tra potere e territorio, un rapporto che per la prima volta si poteva definire esclusivo. Si potrebbe, dunque, argomentare che lo Stato-Nazione ha, fin dai suoi albori, contratto un debito con il sistema politico internazionale in merito all'affermazione della propria sovranità; debito che si è trovato a dovere ripagare pesantemente trecento anni più tardi. L'analisi di Parsi prende le mosse proprio dalla situazione venutasi a delineare sul finire della Seconda Guerra Mondiale.

Anteprima della Tesi di Michele Lambiase

Anteprima della tesi: Globalizzazione e teorie della giustizia, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Michele Lambiase Contatta »

Composta da 195 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7697 click dal 06/12/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.