Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strategie e performance delle compagnie aeree low cost. I casi Ryanair, Easyjet e Virgin Express.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione e metodo 7 delle deregulation e gli effetti che hanno avuto sul mercato; tentare di prevedere il futuro scenario normativo. ƒ Descrivere l’ambiente economico all’interno del quale si muovo le compagnie aeree; analizzare il general e il task enviroment delle stesse; approfondire e interpretare le strategie sia a livello corporate che competitivo. ƒ Focalizzare l’attenzione sulle strategie di marketing del settore; indicare i vari segmenti della clientela, le loro caratteristiche e le strategie per far fronte alle specifiche esigenze dei consumatori; descrivere le possibili manovre sulle leve generalmente utilizzate come prezzo, prodotto, distribuzione e comunicazione. ƒ Analizzare i trend attualmente in atto; descrivere l’andamento del mercato negli ultimi anni a livello internazionale, europeo e italiano; prevedere la futura evoluzione; capire come si collocano le compagnie aeree low cost all’interno dell’attuale scenario competitivo e le strategie da esse implementate. ƒ Focalizzare l’attenzione su Ryanair, Easyjet, Virgin Express; descrivere per ognuna la storia, la struttura societaria e le strategie corporate e competitive; valutare gli aspetti economico-finanziari degli ultimi periodi attraverso l’analisi dei bilanci; analizzare la redditività e le sue cause; studiare l’evoluzione della struttura patrimoniale in considerazione delle strategie implementate; valutare la dinamica finanziaria e monetaria, la capacità di reperire le fonti finanziarie e la loro destinazione; valutare nel complesso ciascun gruppo oggetto dell’analisi e prevedere i possibili sviluppi futuri; confrontare i diversi vettori analizzati sulla base dei risultati dell’indagine. ƒ Dedicare particolare attenzione alle modalità attraverso cui le compagnia aeree low cost sono riuscite ad imporsi sul campo competitivo; capire le strategie, le caratteristiche del servizio, le

Anteprima della Tesi di Stefano Colapaoli

Anteprima della tesi: Strategie e performance delle compagnie aeree low cost. I casi Ryanair, Easyjet e Virgin Express., Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Stefano Colapaoli Contatta »

Composta da 357 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 23479 click dal 07/12/2004.

 

Consultata integralmente 96 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.