Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Democrazia e nuove tecnologie: rischi di esclusione e opportunità di partecipazione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 ha in sé un valore democratico, perché permette la trasparenza e la diffusione del potere, consentendo anche il controllo di chi prende le decisioni. Importante diviene non più solo il momento della selezione delle informazioni, ma soprattutto il tema della completezza delle stesse. Nel nuovo mondo della comunicazione la vera democrazia non si realizza solo nell’ampiezza dell’accesso, ma anche nella natura dell’accessibile. Bisogna perciò stimolare l’avvio di un processo di mutamento, di evoluzione della società dell’informazione in società della conoscenza, cercando di collocare in una dimensione collettiva le opportunità offerte ai singoli dalle nuove tecnologie.

Anteprima della Tesi di Sara Cirulli

Anteprima della tesi: Democrazia e nuove tecnologie: rischi di esclusione e opportunità di partecipazione, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingua e Cultura Italiana

Autore: Sara Cirulli Contatta »

Composta da 162 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2911 click dal 09/12/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.