Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aspetti evolutivi della gestione dei servizi di pubblica utilità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 definite unità economiche od istituti” 13 (E. Zuffala); prestazioni che lo Stato deve o vuole garantire ai cittadini, che sono caratterizzate da un rigido schema organizzativo, unico elemento veramente in grado di assicurare al destinatario la continuità e regolarità del servizio o comunque la sua espletazione secondo l'impegno assunto dallo Stato, il che significa, principalmente, impossibilità di derogare ad un certo comportamento. 13 Cfr. E. Zuffada, “Le aziende di servizi. Caratteristiche dei processi, politiche di gestione e d economicità”,, 1994, pag. 29; per un’ulteriore definizione di servizio vedi anche S.Vicari, “Imprese di servizi e politiche di mercato. Le dimensioni del processo competitivo”, Giuffrè editore, Milano, 1983, dove a pag. 61, testualmente: “ è possibile dunque definire le aziende produttrici di servizi, come quelle il cui nucleo centrale dell’offerta è costituito da un oggetto di scambio dotato di immaterialità” ed ancora R. Normann, “La gestione strategica dei servizi”, Etas Libri, Milano, 1985, pag.54.

Anteprima della Tesi di Antonino Coppola

Anteprima della tesi: Aspetti evolutivi della gestione dei servizi di pubblica utilità, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Antonino Coppola Contatta »

Composta da 227 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3511 click dal 16/12/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.