Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'informatizzazione del processo civile

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 INTRODUZIONE Informatica e telematica offrono alla giustizia civile italiana grandi opportunità di rinnovamento e di sviluppo. Le nuove tecnologie e i nuovi ruoli professionali ad esse connesse sono chiamati a ridisegnare un processo civile oggi agonizzante. Il progetto che ha lo scopo di mettere in linea il processo civile, di cui ci accingiamo a trattare, vede l’Italia all’avanguardia in Europa. La tecnologia informatica si avvicina al processo e all’organizzazione giudiziaria con il mandato del modernizzatore. Seppur essa nell’ultimo cinquantennio ha ridisegnato profondamente l’organizzazione sociale, è rimasta una profonda distanza, non più tollerabile, tra la dimensione tecnologica complessiva della società civile e l’ambito in cui la giurisdizione è rimasta ad operare. La rivoluzione informatica rappresenta un’occasione straordinaria, uno stimolo potente per ripensare l’organizzazione giudiziaria nel suo complesso. Le nuove tecnologie telematiche ed informatiche sono per loro natura, per come sono state concepite, in grado di aumentare notevolmente l’efficienza, ma ciò solo nella misura in cui sono introdotte ed applicate in forma sistemica e

Anteprima della Tesi di Andrea Pomes

Anteprima della tesi: L'informatizzazione del processo civile, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Andrea Pomes Contatta »

Composta da 190 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3836 click dal 13/12/2004.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.