Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il fenomeno delle assunzioni di nuove droghe nei giovani trapanesi. Stili comportamentali tra normalità e disagio

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 complementari strumenti di lavoro, significa attivare un’azione incompleta e spesso sterile nei risultati trasformativi attesi. Il modello di lavoro messo a punto dalla cooperativa sociale Fenice, parte dal presupposto che lavorare nel sociale significhi innanzitutto essere in grado di innescare processi culturali orientati alla valorizzazione ed al miglioramento dell’esistente, e insieme essere in grado di generare interazioni che sappiano produrre cambiamento, nuove relazioni che generino processi trasformativi ed evolutivi individuali, inter-soggettivi ed inter-istituzionali capaci di produrre cultura solidale. E’ un modello di lavoro innovativo ma nello stesso tempo solido e flessibile, che tiene in forte considerazione il contesto sociale e culturale di riferimento, le risorse esistenti e quelle potenziali, i bisogni conosciuti e quelli emergenti. In questo modello di lavoro, il concetto di empowerment non va inteso necessariamente e semplicisticamente rivolto a soggetti che soffrono di qualche svantaggio più o meno invalidante, ma va inteso in una accezione allargata che coinvolge sia gli operatori che agiscono professionalmente in quel particolare contesto sociale che le istituzioni/agenzie con specifici mandati istituzionali per affrontare e/o risolvere il problema/fenomeno sociale oggetto di attenzione. Questo modello di lavoro, definito partecipato, ha previsto quattro vertici applicativi, quattro differenti azioni concorrenti: 1. la gestione (coordinamento) dell’iniziativa

Anteprima della Tesi di Gessica Riccobono

Anteprima della tesi: Il fenomeno delle assunzioni di nuove droghe nei giovani trapanesi. Stili comportamentali tra normalità e disagio, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Gessica Riccobono Contatta »

Composta da 117 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6356 click dal 14/12/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.