Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La televisione del futuro: digitalizzazione e interattività

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Ulisse Vitali La televisione del futuro: digitalizzazione e interattività 19 2.2 Innovazioni del digitale Dopo le questioni tecniche affrontate nel capitolo precedente, è interessante ora capire quali cambiamenti comporterà in pratica il passaggio alla TV digitale per quanto riguarda tutti i soggetti coinvolti nel processo: dai produttori di tecnologie e contenuti agli utenti finali. 2.2.1 Per i produttori di tecnologie L’affermarsi del digitale ha posto una nuova questione: stabilire confini netti e chiare linee di demarcazione tra un media e l’altro. Con l’adozione di un sistema di trattamento dei suoni e delle immagini secondo gli standard informatici si sono infatti creati margini di sviluppo e integrazione dei mezzi di comunicazione senza precedenti. I tre settori che compongono il campo della comunicazione (editoria, telecomunicazioni e informatica), sviluppatisi nel corso della storia in maniera distinta e separata, si stanno sempre più intrecciando in un processo di convergenza, grazie al quale i confini dei singoli settori all’interno del mercato multimediale saranno sempre più labili e tra loro sovrapponibili e ci sarà la possibilità di una sinergia di più media differenti in contemporanea. Nel passato questi settori si sono combinati per coppie, dando vita a nuovi servizi quali la radio (editoria e telecomunicazioni), il bancomat e le carte di credito (telecomunicazioni e informatica) e i CD-ROM (editoria e informatica). Negli ultimi anni invece abbiamo assistito alla convergenza di tutti e tre i settori della comunicazione per creare nuovi prodotti e servizi come ad esempio Internet, che con la sua crescita esplosiva sta mettendo in crisi tutti i tradizionali paradigmi della comunicazione, e la televisione digitale interattiva. Non a caso infatti, un’altra direzione in cui sta procedendo la TV digitale è quella della rivoluzionaria integrazione tra televisione ed Internet; mezzo quest’ultimo in cui la natura della comunicazione, a differenza degli altri media tradizionali, è orizzontale e paritaria: chiunque può infatti sia produrre che consumare contenuti. Gli obiettivi della commistione tra TV e Rete sono principalmente tre: sfruttare la caratteristica di Internet di veicolare grandi flussi di dati in entrambi i sensi, continuare a offrire prodotti strettamente televisivi (più o meno interattivi) e aggiungere una serie di servizi supplementari su misura; soprattutto la posta elettronica. L’integrazione tra Internet e TV, che in qualche misura sovrapporranno i loro rispettivi servizi, è dunque già iniziata e si manifesta principalmente in due modi: portando la Rete sul televisore, con le cosiddette WebTV, e portando la

Anteprima della Tesi di Ulisse Vitali

Anteprima della tesi: La televisione del futuro: digitalizzazione e interattività, Pagina 15

Tesi estera

Autore: Ulisse Vitali Contatta »

Composta da 113 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12076 click dal 14/12/2004.

 

Consultata integralmente 30 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.