Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Mutamenti di azione dei movimenti ambientalisti : il caso Legambiente

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 – L’Ambientalistmo 4 CAPITOLO 1 L’AMBIENTALISMO 1.1 IL CONTESTO STORICO-CULTURALE In un clima di fervore per le nuove scoperte sulla vita, dato soprattutto dalle indagine e ricerche di Charles Darwin, un biologo tedesco , Ernst Haeckel (1834-1919), coniò il termine “ecologia”, dalla fusione di due radici greche: oikos (casa) e logia (discorso), la scienza dell’ambiente. Proprio secondo Haeckel l’ecologia è: …somma di tutte le relazioni amicali e antagoniste di un animale o di una pianta con il suo ambiente organico e inorganico, ivi compreso gli altri esseri viventi, l’insieme di tutte le relazioni complesse considerate da Darwin come le condizioni della lotta per l’esistenza L’ecologia è lo studio dell’economia e del modo di abitare degli organismi animali [….] Questa ecologia (detta spesso biologia in senso stretto) comprende una larga parte di ciò che noi chiamiamo storia naturale nel significato usuale del termine….. A onor del vero è, però, un altro biologo, Isidore Geoffroy Saint-Hilaire (1805-1861), che nel 1859 (dieci anni prima di Haenckel) prospettò la fondazione una disciplina scientifica per “lo studio delle interrelazioni tra organismo e ambiente”.

Anteprima della Tesi di Nadia Giuliano

Anteprima della tesi: Mutamenti di azione dei movimenti ambientalisti : il caso Legambiente, Pagina 4

Laurea liv.I

Facoltà: Sociologia

Autore: Nadia Giuliano Contatta »

Composta da 78 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1700 click dal 15/12/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.