Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le risorse immateriali nell'economia dell'Azienda. Profili valutativi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 Provando ad integrare un’ottica basata sulle fonti generatrici degli intangibles con una classificazione imperniata su uno o più specifici aspetti qualificanti i valori immateriali ,dovremmo considerare: ‰ l’identificabilità: alcuni elementi immateriali sono suscettibili di identificazione (ad esempio, i brevetti) nell’ambito dei valori aziendali, mentre altri (si pensi alle sinergie generate da una particolare combinazione di inputs) non possiedono tale caratteristica; ‰ la separabilità dall’impresa: questo criterio di classificazione è collegato con il precedente in quanto proprio gli elementi agevolmente identificabili si prestano spesso ad una eventuale separazione dal resto dell’ azienda. Tuttavia si può affermare che il requisito della identificabilità della risorsa invisibile è condizione necessaria, ma non sufficiente per garantire la trasferibilità, in via autonoma dall’azienda, del bene stesso; ‰ le modalità di acquisizione: questo criterio richiamato anche dalla normativa civilistica, distingue tra elementi acquistati da terze economie e fattori immateriali sviluppati dall’impresa stessa nel proprio ambito. I riflessi positivi dell’ utilizzo di fattori immateriali sono suscettibili di prodursi su orizzonti temporali prospettici molto differenziati. Questi sono delimitati dalla legge stessa o in via contrattuale; all’estremo opposto, la durata temporale del vantaggio può essere indeterminata; in molti casi essa è collegata a

Anteprima della Tesi di Giovanni Riccio

Anteprima della tesi: Le risorse immateriali nell'economia dell'Azienda. Profili valutativi, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giovanni Riccio Contatta »

Composta da 200 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8428 click dal 15/12/2004.

 

Consultata integralmente 33 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.