Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tra insicurezza e crescita economica: il difficile bilanciamento del welfare state

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 risorse disponibili per il welfare state saranno minori che nel caso in cui essa derivi da aumenti quantitativi del fattore lavoro, ferma restando la pressione fiscale. Dunque, se un governo vuole ampliare la quantità e la qualità dei servizi di welfare – senza ricorrere ad aumenti fiscali - l’obiettivo da perseguire non dovrebbe essere la crescita economica in sé, bensì una politica che sì stimoli la crescita, ma che lo faccia prevalentemente attraverso aumenti della quantità di lavoro impiegato nell’economica, vale a dire o facendo lavorare di più la gente o aumentando il livello di occupazione. Questa idea può trovare ulteriore conferma considerando sia la vera natura della crescita economica – un aumento del benessere materiale, e non del welfare in generale - che l’evoluzione storica del welfare state. Partendo da idee non nuove e scientificamente ben consolidate, esse vengono qui collegate nella speranza che possano costituire la base per ulteriori verifiche e approfondimenti. Così come è vero che nel momento attuale all’approccio qui utilizzato, pur nella sua relativa semplicità, non viene solitamente dato molto peso, altrettanto vero è che da esso non si potrà mai prescindere del tutto e che prima o poi bisognerà tenerne conto.

Anteprima della Tesi di Markus Johan Ljunggren

Anteprima della tesi: Tra insicurezza e crescita economica: il difficile bilanciamento del welfare state, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Markus Johan Ljunggren Contatta »

Composta da 202 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3716 click dal 16/12/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.