Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gli strumenti di finanza agevolata a favore dello sviluppo delle imprese del settore turistico: il caso del complesso alberghiero ''B.B.''

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1 GLI STRUMENTI DI FINANZA AGEVOLATA A FAVORE DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE DEL SETTORE TURISTICO: IL CASO DEL COMPLESSO ALBERGHIERO “BAIA BLU”. Grazie all’erogazione dei finanziamenti agevolati, le imprese prendono in considerazione nella programmazione della loro attività, alcuni aspetti che altrimenti sarebbero trascurati per lasciar spazio ad obiettivi meramente economici. Molti aspetti, come quello dell’innovazione tecnologica, dell’impatto ambientale, della competitività, vengono considerati dalle imprese, ma spesso non riescono ad essere affrontati. Le piccole e medie imprese hanno molte difficoltà a sfruttare il loro potenziale innovativo. Sono spesso troppo piccole per finanziare delle attività di ricerca e di sviluppo o per finanziare degli acquisti di informazioni sulle nuove tecnologie. Il problema cruciale che si trovano spesso a dover affrontare, infatti, è quello di evidenziare notevoli difficoltà nell’accedere al credito bancario, per questo un’idonea soluzione sarebbe quella di ricorrere ai finanziamenti agevolati. Con l’utilizzo degli strumenti di finanza agevolata, le imprese hanno adottato delle misure sempre più eco-compatibili, alcune leggi sono state attuate proprio con il fine ultimo di inserire all’interno dell’azienda, una gestione attenta alla salvaguardia dell’ambiente. La legge 488/92 è lo strumento attraverso il quale il Ministero dell’Industria distribuisce alle aziende italiane la gran parte di quelli che vengono definiti contributi a fondo perduto, erogati a fronte di investimenti. L’introduzione di tale legge ha segnato la svolta dell’intervento nelle aree depresse, la caratteristica innovativa della legge 488/92 è la trasparenza dei criteri usati per la formazione delle graduatorie per la concessione dei contributi; queste vengono elaborate sulla base di quattro parametri studiati per premiare le aziende più meritevoli e che, oggettivamente, hanno più probabilità di completare i progetti e creano più occupazione. Un aspetto importante, che emerge dagli indicatori utilizzati, è la

Anteprima della Tesi di Anna Gallo

Anteprima della tesi: Gli strumenti di finanza agevolata a favore dello sviluppo delle imprese del settore turistico: il caso del complesso alberghiero ''B.B.'', Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Anna Gallo Contatta »

Composta da 208 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3594 click dal 17/12/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.