Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studi di interferenza linguistica: americanismi e anglicismi.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 Capitolo Primo L’inglese e le altre lingue europee 1. La conoscenza delle lingue straniere nell’Unione Europea. Il 2001 è stato dichiarato dalla Commissione Europea e dal Consiglio d’Europa, “Anno Europeo delle Lingue”. Lo stimolo di questa iniziativa nasce, secondo gli organizzatori, dalla consapevolezza che la diversità linguistica costituisce “un elemento fondamentale dell’eredità culturale europea e del suo futuro”, e in questo futuro “tutte le lingue in Europa svolgono un ruolo fondamentale” 18 . La motivazione per cui questa iniziativa è nata non è tanto quella di promuovere l’insegnamento delle lingue straniere ma la volontà di diffondere l’idea che è fondamentale capire, anche molto sommariamente, la lingua materna dell’altro. Secondo uno studio dell’Eurobarometro, 19 le lingue ufficiali dell’Unione sono parlate come madrelingua dalle percentuali della popolazione europea illustrate dal grafico che segue: 18 http://www.europa.eu.int/comm/education/policies/lang/year/year_it.html (Ultimo accesso 29/10/04). 19 http://europa.eu.int/comm/public_opinion/

Anteprima della Tesi di Danila Lorini

Anteprima della tesi: Studi di interferenza linguistica: americanismi e anglicismi., Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Danila Lorini Contatta »

Composta da 249 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 17876 click dal 20/12/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.