Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Storia economica di Roma antica, dalla fondazione della città al crollo dell'Impero

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

18 II. IL V SECOLO a.C. E LA CRISI ECONOMICO-SOCIALE Il declino della civiltà etrusca nell’Italia centrale, coincise strettamente con la perdita di potere dei monarchi etruschi a Roma, che non poterono più contare sui potenti appoggi dei loro connazionali. L’aristocrazia gentilizia romana, intuendo che la situazione politica era particolarmente propizia, diede vita ad una rivoluzione contro la monarchia, cacciando dalla città l’ultimo re, Tarquinio il Superbo. Gli effetti di questa rivoluzione ebbero pesanti ripercussioni sia in ambito politico, sia economico. Tutto il potere politico rimase, infatti, nelle mani del patriziato, che istituì subito un governo estremamente chiuso, gettando il seme per i disordini sociali e le guerre civili contro la plebe. Anche per quanto riguarda l’economia, a differenza del VI secolo, il V appare caratterizzato da crisi e stagnazione; i ritrovamenti di vasi di importazione ci forniscono dati impressionanti: sono stati riportati alla luce 145 frammenti di vasi importati nel periodo 500-450, mentre c’è poi un calo vertiginoso nel periodo 450-400 a.C. con soli 9 frammenti ritrovati. Questi dati sono uno specchio molto preciso di quella che era la situazione politica a Roma: gli Etruschi avevano creato la propria egemonia in Italia grazie ai commerci con la Magna Grecia ed avevano esportato a Roma questo modo di condurre l’economia; ora, senza la guida etrusca, l’inesperto neo-governo romano stava rivolgendo la propria attenzione, più che verso il commercio, verso l’interno dei propri

Anteprima della Tesi di Luca Leonardo Garofalo

Anteprima della tesi: Storia economica di Roma antica, dalla fondazione della città al crollo dell'Impero, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Luca Leonardo Garofalo Contatta »

Composta da 170 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8180 click dal 23/12/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.