Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto e realizzazione di un Enterprise Information Portal

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

IL PORTALE AZIENDALE 11 Capitolo 1 Il portale aziendale (Enterprise Information Portal) 1.1 Il portale 1.1.1 Cosa si intende per Portale ? Non è semplice definire cosa si intende per Portale, in quanto è ormai uno dei termini più usati ed abusati tanto dai profani quanto dai “professionisti” di Internet. Intuitivamente la parola stessa ci dà l’idea di cosa sia un “Portale” ossia un sito Web che è o si propone di essere un punto di accesso preferenziale per gli utenti che si connettono alla rete. Questo offre solitamente strumenti per la navigazione Web: dai motori di ricerca ad una catalogazione delle informazioni della rete e dei servizi di utilità per gli utenti (posta elettronica, forum, sms ecc). Il portale può essere quindi visto come un “aggregatore” di informazioni che cerca strutturarle in modo tale da rendere più intuitiva e veloce la navigazione dei propri utenti. I portali possono essere suddivisi in due categorie principali a seconda del target che si propongono: Portali Orizzontali di interesse generale. (Excite, Yahoo, Kataweb) Portali Verticali dedicati a specifiche categorie di utenti. (www.comune.bologna.it, www.moto.it, Amazon)

Anteprima della Tesi di Cristian Iobbi

Anteprima della tesi: Progetto e realizzazione di un Enterprise Information Portal, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Cristian Iobbi Contatta »

Composta da 121 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2683 click dal 23/12/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.