Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Valutazione dei sistemi di e-Procurement

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 1.4 I modelli di intermediazione “molti a molti” Tutte le principali società di ricerche di mercato sono concordi nel ritenere che il fenomeno degli operatori B2b con funzione di intermediazione tra aziende buyer ed aziende seller svolgerà un ruolo estremamente rilevante nel prossimo futuro: la quota parte del commercio B2b mondiale che dovrebbe transitare per tali operatori nel 2005 è di circa il 50 per cento, per un volume di scambi di 4.300 miliardi di dollari (fonte: ICT). In accordo con molti autori, chiameremo tali operatori e-Marketplace, anche se, come è stato già chiarito (c.f.r. 1.3), con tale termine si può definire anche un Portale o un e-Distributor. L’e-Marketplace è una “piazza virtuale” basata sulle tecnologie Internet che favorisce l’incontro tra schiere di fornitori ed acquirenti in qualsiasi settore merceologico e stadio della filiera. È possibile classificare gli e-Marketplace secondo due assi di lettura: i processi interaziendali cliente/fornitore su cui impatta il servizio e le modalità di erogazione del servizio da parte dell’operatore (Figura 1.2). fonte: Politecnico di Milano Figura 1.2 Schema di classificazione degli e-Marketplace Con riferimento al primo asse, possiamo schematicamente identificare, ponendoci dal punto di vista dell’azienda cliente (lato buyer), tre macro-processi:

Anteprima della Tesi di Fabio Cappuccio

Anteprima della tesi: Valutazione dei sistemi di e-Procurement, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Fabio Cappuccio Contatta »

Composta da 196 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2864 click dal 25/01/2005.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.